23 Gennaio 2022
Edit

Sapori Il Tabloid è l’inserto dedicato al mondo del cibo, dei sapori e del buon bere. Ma anche eventi, sagre e tutto quello che riguarda il mondo del food.

Verdure invernali da utilizzare in cucina    

L’inverno è forse una delle stagioni che meglio si presta alla preparazione delle verdure in svariati modi: cotte in padella, al forno, frullate per ottenere delle vellutate e così via. Quindi come tutto l’anno è bene consumare verdure di stagione per due motivi, il primo è quello dei costi e il secondo più importante per la qualità.

Anche perché è proprio durante questa stagione che ci sono tantissime varietà gustose di verdure.

Tra le verdure che si raccolgono nei mesi invernali ci sono:

  • broccoli, ricchi di vitamine C, B1, B2 e di fibre. Vanno bene cotti al vapore per mantenere tutte le loro proprietà nutrizionali oppure si possono sbollentare in acqua salata e farli saltare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio
  • cavoli, da aggiungere a zuppe e minestre calde
  • bietole, hanno un basso apporto energetico e contengono molte fibre, vitamine e sali minerali. Si possono gustare come contorno, sbollentate o cotte a vapore oppure da aggiungere al vitello per preparare un polpettone
  • carciofi, buonissimi anche ripieni
  • spinaci, per creare delle torte salate, ad esempio con la ricotta
  • porri, si possono utilizzare anche per creare un semplice soffritto
  • finocchi, sono ottimi mangiati crudi, in insalata o pinzimonio, oppure gratinati al forno
  • radicchio, da utilizzare per uno risotto con speck e noci
  • cicoria, una verdura gustosa anche semplicemente saltata in padella
  • cime di rapa, sono ricche di sali minerali, soprattutto calcio, ferro e fosforo, e contengono le vitamine A, B2 e C. Con questa verdura si possono preparare dei piatti tipici come quello pugliese delle orecchiette alle cime di rapa
  • verza, buona cruda o con una semplice e veloce cottura in padella
  • cavolo cappuccio, da gustare crudo, in insalata o saltato in padella
  • cavolo nero, come gli altri cavoli, viene subito esaltato con una cottura in padella
  • cavolfiore, ottimo in padella o da aggiungere ad affettati come pancetta o prosciutto
  • cavoletti di Bruxelles, anche questi, per essere più appetitosi, si possono aggiungere ad affettati o semplicemente saltati in padella.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione Il Tabloid

Non perderti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *