19 Giugno 2021
Edit

Sapori Il Tabloid è l’inserto dedicato al mondo del cibo, dei sapori e del buon bere. Ma anche eventi, sagre e tutto quello che riguarda il mondo del food.

Piano cottura in acciaio, quali prodotti utilizzare

Per pulire il piano cottura in acciaio si possono utilizzare dei prodotti specifici come gli spray sgrassatori o le creme brilla acciaio.

Sicuramente è meglio evitare di utilizzare dei detergenti che contengono cloro o suoi composti (candeggina, acido cloridrico, prodotti per sgorgare gli scarichi dei lavelli, prodotti per la pulizia ed il trattamento del cotto e del marmo, decalcificanti).

Piano cottura, attenzione alle pagliette metalliche

Non utilizzare neppure pagliette metalliche, spazzole o dischetti abrasivi per pulire perché potrebbero rovinare e graffiare il piano cottura.

Si possono preferire dei detergenti liquidi, neutri e non abrasivi o i prodotti per pulire i vetri (che di solito vanno bene per pulire l’acciaio) ma meglio prima provarli su una piccola porzione per verificare il risultato.

Prima di effettuare la vera e propria pulizia, eliminare i residui degli alimenti con un detersivo neutro e spugnetta bagnata in microfibra pulendo con movimento circolare e risciacquare.

Successivamente, si può usare per la pulizia, anche uno di questi rimedi naturali.

  1. 1. Il succo di limone, essendo molto acido, ha effetto pulente e lucidante.

Per prima cosa bisognerà diluire del succo di limone in acqua (ma si può usare puro solo se sono presenti molte macchie di calcare). Immergere poi una spugna morbida nell’acqua e nel limone e strofinare delicatamente sul piano cottura.

Infine, passare un panno morbido per togliere eventuali aloni.

  1. L’aceto che ha effetto pulente, igienizzante e lucidante.

Per prima cosa bisogna creare la soluzione di acqua e aceto (4 cucchiai), da spruzzare direttamente sulla parte da pulire.

Infine, passare un panno morbido per togliere eventuali aloni.

  1. Il bicarbonato è molto utile per la pulizia del piano cottura in acciaio: creare una soluzione a base di acqua tiepida, bicarbonato e detersivo per i piatti.

Intingere una spugna non abrasiva in questa soluzione e pulire la superficie di acciaio: il bicarbonato e l’acqua aiuteranno a disciogliere eventuali incrostazioni.

Infine, sciacquare bene e poi passare un panno in microfibra per lucidare.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione Il Tabloid

Non perderti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *