Cucina vegana, con cosa sostituire la carne    

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Cucina

L’alimentazione vegana consiste nel non consumare tutti i tipi di carne e pesce, e non ammettere nemmeno il consumo di tutti i prodotti di origine animale (come uova, latte e formaggi, miele e coloranti alimentari di derivazione animale).

È uno stile di vita vero e proprio

È uno stile di vita vero e proprio: i vegani infatti non utilizzano alcun prodotto derivante dallo sfruttamento di animali (non solo prodotti alimentari, ma anche cosmetici testati sugli animali o abbigliamento che sia riconducibile ad animali).

La loro alimentazione si basa principalmente sul consumo di cereali, legumi, verdure di ogni tipo e germogli, alghe, frutta fresca ed essiccata, frutta secca e semi oleaginosi, tofu, tempeh e seitan.

Gli alimenti di origine animale (come latte, formaggio, yogurt, affettati), vengono sostituiti ad esempio da soia, mandorle, cocco, nocciole, avena, farro e altri cereali (ad esempio il latte vaccino viene sostituito con il latte di cocco, di soia o di mandorle e così via).

Per sostituire la carne, se si segue un’alimentazione vegana, si può optare per:

  • legumi (soia, lupini, lenticchie)
  • cereali (soprattutto farro e quinoa)
  • frutta secca, che è anche un comodo snack da portare in giro e l’ideale per creare delle salse o dei sughi (quindi pinoli, noci, mandorle)
  • alga spirulina (essiccata in foglie o da assumere con integratori) dato che è ricca di proteine vegetali e di amminoacidi facilmente assimilabili da parte dell’organismo
  • derivati della soia (tofu e tempeh), molto ricchi di proteine vegetali
  • germogli, ottimi per delle insalate o primi piatti, da consumare sia crudi che cotti (come i germogli di lenticchie e azuki)
  • semi (di canapa, di chia e zucca, girasoli)
  • albicocche disidratate (da abbinare anche a frutta secca)
  • ortaggi (come carciofi, peperoni, asparagi e patate)
  • latte vegetale, da utilizzare anche per preparazioni come salse, besciamella, maionese, bevanda o per fare il formaggio.

[smiling_video id=”214513″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori