Rollè come si prepara?

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Rollè

Il rollè di carne è un piatto che si prepara molto spesso anche di domenica: molto di impatto, piacerà ad adulti e piccini. Possiamo dire che il rollè è un secondo piatto della grande tradizione culinaria italiana.

Si tratta di una carne farcita ed arrotolata che poi si taglia a fette.

Per prepararlo occorreranno:

  • 1,2 kg di arrosto di vitello
  • una cipolla
  • un sedano
  • una carota
  • 50 ml di vino rosso
  • 40 g di burro
  • 100 di prosciutto cotto (o altro affettato, anche lardo)
  • formaggio filante a fette
  • 500 ml di brodo vegetale
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Iniziare con il battere la carne e renderla sottile, e poi condirla con sale e pepe.

Sulla carne adagiare le fette di prosciutto e di formaggio e iniziare ad arrotolare dal lato più corto, cercando di stringerlo il più possibile e legandolo con lo spago da cucina.

In una pentola a parte far sciogliere il burro con cipolla, sedano e carota tritati.

Aggiungere il rollè e bagnarlo con il vino bianco; far cuocere per 10 minuti e poi aggiungere il brodo.

Far cuocere per circa un’ora con il coperchio

Al termine della cottura, è importante far riposare il rollè in forno rivestito di carta forno; solo dopo che sarà raffreddato si potrà adagiare su un piatto, dopo aver tolto lo spago, e tagliarlo a fettine.

Il fondo di cottura si può mixare con altre spezie ed odori per ottenere una cremina da porre sul rollè per insaporirlo ancora di più e bagnarlo un po’ (anche se la carne non dovrebbe risultare troppo asciutta se la cottura è stata fatta nel modo corretto).

Il rollè si può preparare in tantissime varianti cambiando il ripieno, ad esempio utilizzando una crema di funghi porcini o, ancora, si possono utilizzare le uova come ripieno.

Il taglio di carne protagonista può essere diverso: oltre al vitello, si potranno utilizzare anche manzo, maiale o tacchino.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori