19 Giugno 2021
Edit

Sapori Il Tabloid è l’inserto dedicato al mondo del cibo, dei sapori e del buon bere. Ma anche eventi, sagre e tutto quello che riguarda il mondo del food.

Pulire il forno, da dove si inizia

Il forno può, dopo più volte che lo si utilizza, sporcarsi con unto e iniziare a presentare delle incrostazioni.

Per pulire il forno, è importante però fare attenzione per evitare che l’elettrodomestico, a contatto con i prodotti, possa rompersi o si possa ridurre la sua efficienza.

Non usare i prodotti chimici per pulire il forno

Meglio evitare quindi l’uso di prodotti chimici (che potrebbero anche essere nocivi per l’uomo) ma preferire dei prodotti appositi, adatti anche alle alte temperature che il forno raggiunge (infatti, se dovesse rimanere qualche residuo di detersivo potrebbe essere dannoso continuare ad utilizzare il forno). 

Meglio dunque preferire, anche in questo caso, dei rimedi naturali che hanno una funzione sgrassante molto efficace.

  1. L’aceto ha un potere sgrassante molto spiccato, soprattutto se il forno è unto. Basterà versare un bicchiere di aceto di vino bianco in un tegame pieno di acqua e portare ad ebollizione l’ Accendere il forno portandolo ad una temperatura di 180° e mettere il tegame pieno di acqua e aceto nel forno elettrico e lasciarlo per 15 minuti. Infine, spegnere e togliere il tegame dal forno, aspettando che l’acqua si intiepidisca. Immergere un panno e passarlo sulle pareti del forno.
  2. Il limone, oltre ad eliminare unto e incrostazioni, serve anche per togliere i cattivi odori. Spremere tre limoni e diluire il succo con dell’acqua da inserire in una teglia che verrà poi infornata a 150° per 30 minuti. Immergere un panno nel liquido e passarlo sulle pareti del forno.
  3. Il bicarbonato di sodio, basterà preparare una miscela con una tazza di bicarbonato, una tazza di sale fino e una tazza di acqua. Quindi, procedere a mescolare bene il composto che sarà poi da stendere sulle pareti del forno con un panno umido. In questo modo si eliminerà anche lo sporco più ostinato. Infine, ricordarsi di risciacquare tutto usando un panno morbido.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione Il Tabloid

Non perderti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *