Pollo arrosto, come si prepara   

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Pollo arrosto

Il pollo arrosto rientra sicuramente fra uno dei “comfort food” per eccellenza, quel piatto che, quando non si sa cosa cucinare, anche durante una cena con ospiti, sarà sicuramente molto efficace e apprezzato, anche dai bambini. Un secondo piatto della tradizione nostrana che spesso è sulle tavole degli italiani.

Se al pollo arrosto poi si accompagnano le patate, si avrà non più solo un secondo piatto ma un piatto completo, saziante ma non eccessivamente pesante.

Per prepararlo occorreranno:

  • un pollo intero
  • sale grosso q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • salvia q.b.
  • alloro q.b.
  • rosmarino q.b.
  • origano q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Per prima cosa, legare il pollo in modo che mantenga la forma in cottura, utilizzando un elastico per cottura in forno. In un mixer aggiungere sale grosso, alloro, rosmarino, salvia e origano fresco ed infine anche i due spicchi di aglio pelati e frullare il tutto.

Sistemare il pollo nella pirofila da forno, spennellare entrambi i lati con olio extravergine d’oliva e ricoprire con il trito precedentemente ottenuto massaggiando con entrambe le mani per farlo aderire.

Condire anche l’interno del pollo con il trito.

A questo punto il pollo è pronto per essere cotto in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora (ovviamente le tempistiche cambieranno qualora il pollo fosse più grande, ad esempio per un pollo di 1 kg e mezzo ci vorrà un’ora e mezza di cottura e anche più trito aromatico per insaporirlo tutto).

A metà cottura girare il pollo dall’altro lato per uniformare la cottura.

Una volta che il pollo è cotto, si può servire e gustare da solo oppure con un contorno (idealmente il più adatto è un contorno di patate sempre cotte al forno che si potranno preparare a parte oppure sempre nella stessa pirofila e con lo stesso trito).

Il pollo si potrà anche conservare in frigorifero per un giorno in un contenitore.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori