Insalata nizzarda, come si prepara    

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Insalata

In estate cosa c’è di meglio che un’insalata da gustare in pausa pranzo oppure per un pasto veloce e leggero? L’insalata nizzarda (o salade niçoise), tipica della Costa Azzurra, è un piatto fresco e gustoso, semplice da preparare e adatto per la stagione estiva, anche da mangiare al mare.

Un piatto composto da uova sode, pomodori, acciughe, tonno e olive.

Si è diffusa in tutti i paesi del Mediterraneo con diverse varianti, anche in Italia dove in Liguria prevede l’aggiunta di fagiolini e patate lesse.

Per preparare l’insalata nizzarda occorreranno:

  • 4 uova
  • 300 g di lattuga
  • 250 g di pomodorini ciliegino
  • 140 g di tonno sott’olio
  • 100 g di olive nere denocciolate
  • cipollotto fresco q.b.
  • 20 g di acciughe sott’olio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Per prima cosa preparare le uova sode e scolarle dopo 7 minuti dall’inizio del bollore. Lasciarle poi raffreddare dopo averle sgusciate e passare agli altri ingredienti.

Pulire il cipollotto eliminando la parte verde e la parte inferiore, e tagliarlo a rondelle sottili. Lavare e tagliare i pomodorini e poi passare ai filetti di acciughe da scolare e tagliare a pezzetti.

Quando le uova saranno raffreddate, tagliarle in 4 parti.

Lavare la lattuga, spezzettarla e aggiungerla in una ciotola con olive e pomodorini; unire anche cipollotto, tonno e acciughe e infine condire con olio, sale e pepe.

Mescolare bene tutto e completare il piatto con l’uovo sodo.

L’insalata nizzarda si gusta appena pronta oppure, non condita, si può conservare in frigorifero per 1-2 giorni e poi consumare aggiungendo il condimento (quindi principalmente abbondante olio, sale e se si vuole aceto).

Si possono aggiungere anche altri ingredienti per varianti più gustose e saporite come il peperone verde o giallo, fave, ravanelli, cetrioli e così via.
[smiling_video id=”274761″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori