Minestrone di verdure, come va preparato

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Minestrone

Un modo gustoso per fare il pieno di verdure è quello di preparare un minestrone. È anche un piatto da servire caldo in inverno con le verdure di stagione per riscaldarsi e rigenerarsi. Spesso utilizzato dopo le feste per rimettersi in linea perchè è buono e ha pochissime calorie.

Per preparare il minestrone serviranno diverse verdure come carote, cipolle, zucchine, patate, pomodori, porri, cavolfiore, piselli e tutto ciò che la fantasia suggerisce (o tutto ciò che si ha in casa).

Gli ingredienti sono:

  • 80 g di carote
  • 80 g di cipolle rosse
  • 150 g di zucchine
  • 330 g di patate
  • 60 g di sedano
  • 360 g di pomodori
  • 250 g di zucca
  • 150 g di porri
  • 300 g di cavolfiore
  • 200 g di pisellini
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • alloro q.b.
  • acqua q.b.

Per cominciare, lavare e asciugare le verdure.

Eliminare i semi dalla zucca e tagliarla a fettine; tagliare a cubetti le zucchine e a metà il cavolfiore per ricavarne le cimette.

Sfogliare il porro e tagliarlo a rondelle, sbucciare le patate e poi tagliarle a dadini.

Tagliare a cubetti anche i pomodori.

Successivamente, preparare il soffritto con cipolla, carote e sedano; legare rosmarino e alloro (sarà un mazzetto aromatico).

In una pentola versare dell’olio e aggiungere carote, sedano, cipolla e porro e far rosolare per dieci minuti, mescolando spesso.

Aggiungere le spezie e coprire con acqua.

Iniziare con l’unire la zucca, aggiungendo anche acqua fino a coprire di un dito e aspettare il bollore e la cottura per circa due minuti.

Fare la stessa cosa con le patate e il cavolfiore e dopo un po’ aggiungere anche le zucchine, i piselli e i pomodori.

Aggiungere acqua all’occorrenza, regolare di sale e pepe e far cuocere per altri due o tre minuti.

Rimuovere il mazzetto di odori.

Il minestrone sarà pronto per essere servito con un giro di olio.
[smiling_video id=”229743″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori