Brodo, come si fa la stracciatella

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Brodo

Quando fa freddo non c’è niente di meglio che un buon brodo caldo. Una variante gustosa di questa ricetta è la stracciatella, un piatto povero ma molto genuino che viene preparato in quasi tutte le regioni d’Italia, spesso con piccole varianti.

Una ricetta che ha origini antiche

Una ricetta che ha origini antiche e che veniva utilizzata (e ancora ora si può utilizzare) quando avanza del brodo. La stracciatella in brodo è un’idea perfetta anche dopo le grandi abbuffate delle feste per depurarsi e riscaldarsi.

Per prepararla occorrerà ovviamente il brodo mentre l’altro ingrediente principale sono le uova. Sono proprio queste ultime che creano degli straccetti che danno alla pietanza il nome che ha.

Gli ingredienti che serviranno per realizzare la stracciatella sono:

  • 4 uova medie
  • 1 l di brodo di carne
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • noce moscata q.b.
  • sale fino q.b.

La prima cosa da fare è preparare il brodo di carne.

A parte, in una ciotola, sbattere le uova con una forchetta, quindi aggiungere il Parmigiano Reggiano grattugiato e una spolverata di noce moscata.

Quindi aggiungere il sale e, se si vuole, anche del pepe.

A questo punto sbattere il composto con una frusta.

Una volta che il brodo preparato precedentemente verrà a bollore, aggiungere a filo il composto di uova, mescolando con la frusta per circa 30 secondi.

Quindi lasciar cuocere a fuoco medio per 5 minuti circa.

Il composto dovrà rapprendersi e a quel punto la stracciatella sarà pronta da gustare al momento e ben calda.

Chi vuole può aggiungere a fine cottura del prezzemolo oppure della maggiorana o della erba cipollina oppure della scorza di limone.

Altre varianti sono quelle con Pecorino, invece del Parmigiano, oppure, per dare un tocco croccante, con l’aggiunta del pane abbrustolito.

È preferibile non conservare o congelare la stracciatella ma gustarla al momento.
[smiling_video id=”225597″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti

Scelti dai lettori